I corsi a Yogabo

Lo yoga Iyengar® è adatto a tutte le età e a tutte le abilità fisiche: i nostri corsi sono aperti a tutti.

La didattica accurata del metodo Iyengar® prevede che ogni allievo sia seguito in considerazione delle sue esigenze, garantendo gradualità e sicurezza nell’apprendimento, solidità e costanza nel miglioramento.  L’uso degli attrezzi consente a ciascuno di ottenere il massimo beneficio dalla pratica delle posizioni. La sequenza delle posizioni cambia per ogni singola lezione, essendo preparata specificamente dall’insegnante sulla base dei principi didattici del metodo.

Durante le lezioni è opportuno indossare indumenti comodi e tali da consentire all’insegnante di valutare il corretto allineamento del corpo  nell’esecuzione delle posizioni. Tutto il materiale necessario per la pratica è messo a disposizione dalla scuola.

Si può accedere ai corsi in qualsiasi momento dell’anno. Prima dell’iscrizione è possibile fare una lezione di prova gratuita: per prenotarla inviare una mail specificando il giorno e la fascia oraria in cui si intende effettuarla.

Al momento dell’iscrizione è richiesto d’obbligo il certificato medico di idoneità all’attività sportiva non agonistica.

È opportuno, prima della lezione, avvisare l’insegnante di eventuali situazioni che richiedono particolari attenzioni (ciclo mestruale, pressione alta o bassa, dolori alla schiena o alle articolazioni, problemi cardiaci o qualsiasi condizione particolare).

In base all’esperienza nella pratica oppure alle particolari esigenze degli allievi le classi sono differenziate secondo alcuni livelli. Gli allievi sono tenuti a frequentare le lezioni del livello a cui l’insegnante di riferimento li indirizza.

Le lezioni di livello base sono rivolte a chi inizia a praticare lo yoga Iyengar e con gradualità accompagnano l’allievo nell’apprendimento dei principi di base del metodo, con una particolare cura per l’allineamento e l’estensione delle diverse parti del corpo nella esecuzione delle posizioni. Durante il mese vengono praticate a rotazione le posizioni di base delle diverse famiglie*.

Le lezioni di livello intermedio sono rivolte ad allievi che hanno già assimilato i principi base del metodo: in esse vengono approfondite e consolidate le corrette azioni nella esecuzioni di tutte le famiglie di posizioni*. Viene introdotta l’osservazione del respiro, in preparazione alle tecniche di pranayama.

Le lezioni di livello avanzato sono rivolte ad allievi esperti, in grado di mantenere stabilmente salamba sirsasana e salamba sarvangasana, e a insegnanti: in esse vengono praticate a rotazione le posizioni delle diverse famiglie* raffinando le indicazioni impartite allo scopo di accrescere la precisione nell’esecuzione delle posizioni medesime, la capacità di attenzione e di concentrazione e quindi la consapevolezza che il praticante ha del proprio corpo, nelle sue potenzialità e nei suoi limiti; si introducono le tecniche del pranayama.

Le lezioni Ageless sono rivolte non solo a chi inizia a praticare in età matura ma anche a chiunque, per qualsiasi motivo (ciclo mestruale, convalescenza), può trarre beneficio da un andamento più quieto; inoltre, poiché sono presenti due insegnanti, tali lezioni sono adatte anche anche a chi ha l’esigenza di un trattamento specifico per particolari problemi. Vengono praticate tutte le famiglie  di posizioni* adeguate alle esigenze di ciascun allievo tramite l’uso dei props allo scopo di accrescerne i benefici; vengono inoltre introdotte le tecniche respiratorie dello yoga.

* Le posizioni classiche dello yoga sono suddivise in diverse famiglie: asana in piedi (huttita sthiti), asana sedute e di estensione in avanti (upavistha sthiti, pashima pratana sthiti), addominali (udhara akunchana sthiti), torsioni (parivrtta sthiti), asana di estensione indietro (purva pratana sthiti), asana capovolte (viparita sthiti) e asana di recupero (supta sthiti).

Nel corso del mese è prevista l’alternanza delle diverse famiglie, con un andamento a rotazione in base alle settimane condiviso da tutte le lezioni della scuola, in modo tale da garantire agli allievi una pratica il più possibile armoniosa ed equilibrata e perciò benefica.

Commenti chiusi